Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Patto di corresponsabilità educativa

Integrazione patto di corresponsabilità

In merito alle misure di prevenzione, contenimento e contrasto alla diffusione del SARS-CoV-2,

La scuola si impegna a:

  • realizzare gli interventi di carattere organizzativo, nei limiti delle proprie competenze e con le risorse a disposizione, nel rispetto della normativa vigente e delle linee guida emanate dalle autorità competenti;
  • mettere in atto tutte le migliori soluzioni didattiche e organizzative per garantire il servizio scolastico anche in eventuale periodo di emergenza sanitaria;
  • intraprendere azioni di formazione e aggiornamento del personale scolastico in tema di competenze digitali al fine di implementare e consolidare pratiche didattiche efficaci con l’uso delle nuove tecnologie, tramite piattaforma OFFICE 365 EUDCATION - TEAMS, utili anche nei periodi di emergenza sanitaria, a supporto degli apprendimenti di alunne e alunni;
  • intraprendere iniziative di sviluppo delle competenze digitali a favore delle alunne e degli alunni, e, ove possibile, delle famiglie;
  • predisporre interventi di supporto psicopedagogico, nei limiti delle risorse disponibili, a favore di docenti, alunni e famiglie, per la gestione dei vissuti
  • stressanti e traumatici legati all’emergenza sanitaria.

La famiglia si impegna a:

  • prendere visione della documentazione relativa alle misure di prevenzione e contenimento della diffusione del SARS-CoV-2 presente sul sito istituzionale dall’Istituto Scolastico ed informarsi costantemente sulle iniziative intraprese dalla scuola in materia;
  • monitorare quotidianamente lo stato di salute sia del proprio figlio che di tutti gli altri membri della famiglia, mediante la misurazione della temperatura corporea ogni giorno prima di recarsi a scuola. Nel caso di sintomatologia respiratoria o febbre superiore ai 37,5°C (anche nei tre giorni precedenti), l’alunno deve rimanere a casa e il genitore è tenuto ad informare immediatamente il proprio medico di famiglia o il pediatra, seguendone le indicazioni e le disposizioni. Contestualmente, il genitore è tenuto ad informare tempestivamente l’insegnante contattando telefonicamente il plesso di appartenenza e comunicando lo stato di salute dell’alunno.
  • In caso di comunicazione da parte della scuola di manifestazione improvvisa di sintomatologia riferibile a COVID-19 (febbre, sintomi respiratori), recarsi in tempi utili a scuola per prelevare il proprio figlio, garantendo la costante reperibilità di un familiare o di un delegato, durante l’orario scolastico;
  • fornire i dispositivi di protezione previsti dalla normativa e individuati dalla scuola tra le misure di prevenzione e contenimento dell’epidemia (ad es. mascherina/e, gel disinfettante ecc.);
  • contribuire allo sviluppo dell’autonomia personale e del senso di responsabilità del proprio figlio e promuovere i comportamenti corretti nei confronti delle misure adottate in qualsiasi ambito per prevenire e contrastare la diffusione del virus;
  • collaborare in sinergia con la scuola allo sviluppo dell’autonomia di ciascun alunno, in relazione alla gestione responsabile del proprio materiale scolastico e del rispetto delle regole relative all’uso dei locali comuni e alle turnazioni previste per gli spostamenti ( bagni, mensa, palestra e cortile);
  • garantire il pieno rispetto degli orari di ingresso e delle procedure di accesso/uscita dalla scuola nonché di frequenza scolastica del proprio figlio;
  • garantire il pieno rispetto dei limiti di accesso ai locali della scuola stabiliti per i genitori e i delegati;
  • non sostare nel cortile antistante la porta di ingresso/uscita della scuola ma limitarsi ad accompagnare e/o prelevare le alunne e gli alunni in tempi celeri;
  • in caso di sospensione delle attività didattiche e attivazione della DDI (Didattica Digitale Integrata), supportare il proprio figlio e collaborare con i docenti per lo svolgimento regolare delle attività didattiche in modalità digitale mediante l’uso della piattaforma OFFICE 365 EDUCATION – TEAMS  e il Registro Elettronico.

 

  • L’alunna/l’alunno, compatibilmente con l’età, si impegna a:
  • prendere coscienza delle semplici regole per prevenire e contrastare la diffusione del SARS CoV2 suggerite dalla segnaletica, dagli insegnanti, dal personale collaboratore scolastico e applicarle costantemente;
  • rispettare puntualmente e promuovere il rispetto tra le compagne e i compagni di scuola di tutte le norme previste dalla documentazione di Istituto relativa alle misure di prevenzione e contrasto alla diffusione del virus;
  • rispettare le regole stabilite per lo svolgimento delle ricreazioni, dei momenti di relax e degli accessi ai servizi igienici.
  • rispettare le regole stabilite in relazione alla gestione e all’uso responsabile del proprio materiale scolastico e le regole relative all’uso dei locali comuni e alle turnazioni previste per gli spostamenti, al fine di garantire una ordinata e serena convivenza.
  • a spegnere il cellulare nel momento in cui accede all’ingresso dell’edificio scolastico, a non utilizzarlo durante le ore di lezione e tenerlo in cartella spento e ben custodito ed attivarlo solo dopo l’uscita dai cancelli della scuola.
  • (nel caso l’alunno non rispetti la prescrizione il cellulare viene sequestrato e riconsegnato alla famiglia; qualora l’alunno ricada una seconda volta nell’inadempienza verrà sospeso per un giorno)
  • avvisare immediatamente i docenti in caso di insorgenza durante l’orario scolastico di sintomi riferibili al COVID-19, per permettere l’attuazione del protocollo di sicurezza e scongiurare il pericolo di contagio diffuso;
  • collaborare attivamente e responsabilmente con gli insegnanti, gli altri operatori scolastici, le compagne e i compagni di scuola, nell’ambito delle attività didattiche in presenza e a distanza, ovvero con l’ausilio di piattaforme digitali, attivate per l’emergenza sanitaria, nel rispetto del diritto all’apprendimento di tutti e dei regolamenti dell’Istituto.
  • in caso di attivazione della DDI, rispettare durante le video-lezioni le norme di comportamento previste dal regolamento specifico per la DDI e di disciplina.

 

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons. Dichiarazione di accessibilità 2020.

CMS Drupal ver.7.72 del 17/06/2020 agg.02/09/2020